Vellutata di spinaci e seitan

vellutata di spinaci e seitan ricettaQuesta cremosa vellutata di spinaci e seitan è perfetta da preparare in una stagione mite come la primavera. E’ un primo piatto da assaporare tiepido o meglio ancora freddo. E’ una vellutata piuttosto sostanziosa perchè non è preparata solo con il brodo vegetale. A rendere il piatto più sfizioso e cremoso, ma allo stesso tempo più complesso, vi sono ingredienti come la panna, lo yogurt e le patate.
Il seitan viene servito sulla vellutata e si presenta croccante. Un’idea originale per far apprezzare il seitan anche a coloro che non ne conoscono le qualità e potenzialità.

Vellutata di spinaci e seitan RicettaPrimo piatto

STAGIONALITA’: primavera, estate, autunno
PREPARAZIONE: 10 minuti
COTTURA: 15 minuti
DIFFICOLTA’: Bassa
VINI ABBINATI:  al posto del vino si propone uno stile di birra bionda, leggera e dissetante come la Saison

Ingredienti per 4 persone

500 g di spinaci
250 g di lattuga
200 g di patate
200 g di seitan
200 g di yogurt greco
2 cucchiai di panna fresca
1 cipolla piccola (o un pezzetto di porro)
200 ml di brodo vegetale
olio extravergine d’oliva
sale e pepe

PREPARAZIONE

  1. Vediamo insieme come preparare questa cremosa vellutata di spinaci e seitan. Iniziate affettando finemente la cipolla (o il porro) e stufatela con due cucchiai di olio in un tegame con i bordi alti. Questo tegame ospiterà in un secondo momento la vellutata, è quindi necessario che sia piuttosto capiente.
  2. Mondate gli spinaci e la lattuga, sciacquandoli un paio di volte, per togliere bene i residui di terra. Una volta scolate le foglie dall’acqua del lavaggio, spezzettatele e aggiungetele alla cipolla. A fuoco medio, fate appassire ed insaporire gli ortaggi. Pelate le patate, tagliatele a cubetti  ed unitele agli altri ingredienti nel tagame. Spadellate il tutto per qualche minuto.
  3. Aggiungete il brodo vegetale, bollente. Lasciate sobbollire con il coperchio per una decina di minuti, finchè le patate non saranno cotte. Aggiustate di sale il “minestrone” fin qui ottenuto.
  4. Amalgamate lo yogurt alla panna e conditeli con sale e pepe, senza esagerare. Versatene due terzi nel brodo di verdure cotte e frullate il tutto fino ad ottenere una crema vellutata ed omogenea.
  5. Tagliate il seitan a piccoli cubetti, mettetelo a rosolare in una padella con 2-3 cucchiai d’olio finchè non sarà molto croccante. Salate, pepate e scolatelo su di un piatto coperto con carta assorbente.
  6. Impiattate la vellutata distribuendola nei piatti, aggiungendo poi uno o due cucchiai di yogurt e panna avanzati, e spargendo i cubettini di seitan. Servite la vellutata tiepida o a temperatura ambiente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AIUTA IL CUCCHIAIO VERDE A CRESCERE