Torta di riso

Torta di riso o torta degli addobbi RicettaQuesta ricetta della torta di riso, non è solo una semplice ricetta. E’ la ricetta della tradizione e della storia emiliana, dove la torta di riso è conosciuta come Torta degli Addobbi. Il nome si richiama all’usanza di preparare questo squisito dolce in occasione di feste religiose, che  un tempo comportavano un abbellimento delle parrocchie con addobbi colorati.
La torta di riso non è facile, ma nemmeno difficile da preparare. Diciamo che è un dolce laborioso. Si deve preparare il caramello, bisogna avere pazienza che si cucini il riso nel latte e che poi assorba tutto il liquido, ci sono insomma piccoli accorgimenti da considerare.
Bisogna munirsi di tutti gli ingredienti necessari per poter dire di aver realizzato la torta di riso. Fanno eccezione gli amaretti che sono un ingrediente facoltativo.
Vedrete che la torta di riso, realizzata nella sua autenticità non vi deluderà minimamente.


Torta di riso RicettaDolci

STAGIONALITA’: tutto l’anno
PREPARAZIONE: 30 minuti
COTTURA: 45 minuti
DIFFICOLTA’: Media
REGIONE: Emilia Romagna

Ingredienti per 8 persone

1 litro di latte
200 g di riso
200 g di zucchero
120 g di zucchero vanigliato
3 tuorli
3 uova
100 g di mandorle tritate
100 g di cedro candito
1 bicchierino di liquore di mandorle amare
cannella
chiodi di garofano
1 limone biologico o non trattato in superficie
sale
4-6 amaretti (facoltativi)
burro e pangrattato per lo stampo

PREPARAZIONE

  1. Ecco come si prepara la torta di riso o torta degli addobbi. In una pentola portate a bollore il latte, unite il riso, la scorza grattugiata del limone, 100 g di zucchero vanigliato (quello che avanza lo si userà alla fine), un paio di chiodi di garofano, un cucchiaino di cannella e un pizzico di sale.

  2. Cuocete il riso fino a quando il latte si sarà assorbito quasi completamente. Rovesciate il riso cotto in una terrina a raffreddare e ad assorbire l’eventuale latte avanzato.
  3. In una casseruola versate lo zucchero e fatelo caramellare, mescolandolo con un cucchiaio di legno.
  4. Sbattete i tuorli e le uova insieme, amalgamate bene ed unite il caramello, continuando a mescolare in modo tale che non si rapprenda.
  5. Aggiungete al composto le mandorle tritate, il cedro candito e facoltativamente gli amaretti frantumati finemente.
  6. Amalgamate tutti gli ingredienti con il riso ed unite parte del liquore di mandorle amare.
  7. Trasferite il composto completo in uno stampo imburrato e spolverizzate abbondantemente il fondo di pangrattato. Cuocete in forno caldo a 180°C per 20 minuti. Trascorso il tempo, abbassate la temperatura del forno a 150°C e cuocete per 20-25 minuti, finchè si forma la crosticina.
  8. Fate intiepidire il dolce e bagnate con il liquore avanzato, facendo dei piccoli forellini.
    Servite la torta di riso fredda, tagliata a rombi o losanghe e spolverizzata con lo zucchero vanigliato avanzato.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AIUTA IL CUCCHIAIO VERDE A CRESCERE