Liquore di mandarino

liquore di mandarino ricettaIl liquore di mandarino è una bevanda alcolica che deve essere preparata nei mesi freddi, quando il frutto è maturo e facilmente reperibile. La ricetta non è laboriosa, è piuttosto semplice. L’unica nota negativa, forse, è il tempo d’attesa. Daltronde è una caratteristica degli alcolici, il tempo. Per questo liquore al mandarino bisogna attendere circa un anno prima di poter assaggiare il prodotto. Preparatelo poco prima delle feste natalizie, così l’anno seguente avrete un liquore profumato da servire con qualche dolcetto della tradizione.
La ricetta del liquore prevede come ingredienti d’accompagnamento una stecca di cannella e qualche chiodo di garofano. La quantità di spezie richiesta è modesta. Ci si può tranquillizzare poichè il gusto del mandarino non viene alterato, anzi viene arrotondato e armonizzato.

[banner]

Liquore di mandarino

STAGIONALITA’: inverno
PREPARAZIONE: 10 minuti più 6 mesi di infusione, 1 g. di riposo e 6 mesi di invecchiamento
COTTURA: nessuna
DIFFICOLTA’: bassa

Ingredienti per 1 l ca. di liquore

10 mandarini biologici piccoli
6 chiodi di garofano
1 pezzetto di stecca di cannella
4,5 dl di alcol a 90 °C

150 g di zucchero

PREPARAZIONE

  1. Lavate accuratamente i mandarini e asciugateli. Prendete un barattolo di vetro piuttosto grande (dal diametro di ca. 10-15 cm), collocate all’interno i mandarini interi. Cercate di distribuire gli agrumi senza lasciare spazi vuoti.[banner]
  2. Spolverizzate i frutti con lo zucchero, versateci sopra 4 dl di acqua e i 4,5 dl di alcol, quindi aggiungete i chiodi di garofano e il pezzetto di stecca di cannella sminuzzato.
  3. Chiudete ermeticamente il barattolo. Riponetelo in un luogo buio per 6 mesi. Scrivetevi la data di scadenza su di un etichetta, che andrete ad attaccare al barattolo, oppure scrivetevela sul calendario.
  4. Trascorso il tempo stabilito, aiutandovi con un setaccio, filtrate l’infuso, schiacciando bene le parti solide.
  5. Lasciate riposare1 giorno il liquido ottenuto. Poi rifiltratelo bene utilizzando una garza a trama fine e trasferite l’infuso in bottiglie da liquore.
  6. Chiudete ermeticamente le bottiglie e conservatele in un luogo fresco e al riparo dalla luce, per altri 6 mesi. Poi potrete finalmente gustarvi il liquore di mandarino.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AIUTA IL CUCCHIAIO VERDE A CRESCERE