Frittelle di zucchine

frittelle di zucchine ricettaLe frittelle di zucchine sono pericolosissime per chi non sa tenere a bada le proprie fauci. Sono esteticamente invitanti, sono profumate e soprattutto sono “croccantemente” fritte. Sono come le ciliegie.
Le frittelle di zucchine si preparano senza difficoltà e si possono proporre come antipasto, come contorno, come snack (senza prendere l’abitudine). E’ un’idea sfiziosa realizzabile a qualunque età, indistintamente.
Gli ingredienti si contano sulle dita di una mano, più o meno, e possiamo schiettamente ammettere che sono sempre gli stessi, cambieranno solamente le dosi da ricetta a ricetta. La coppia per eccellenza, protagonista di questo piatto, è zucchina e menta. E’ un abbinamento a cui non si sfugge. E’ azzeccato, è armonioso. E lo si può riprodurre nelle frittate, nella pasta fredda, nelle insalate di cereali. Insomma provare per credere.
Se la ricetta è troppo banale, e siete alla ricerca di frittelle di zucchine originali, arrichite l’impasto con fiori di zucca tagliati a striscioline sottili. I fiori colorano le frittelle e potete acquistarli direttamente attaccati all’ortaggio. Se ancora non siete soddisfatti, aggiungete all’impasto qualche cucchiaio di parmigiano o di pecorino e sostituite la menta con il basilico. Una grattugiata di noce moscate e via.


Frittelle di zucchine RicettaAntipasto

STAGIONALITA’: primavera, estate
PREPARAZIONE: 20 minuti
COTTURA: 20 minuti
DIFFICOLTA’: Bassa

Ingredienti per 4 persone

500 g di zucchine sode
2 rametti di menta
70 g di farina
2 albumi
olio extravergine d’oliva
olio di arachide (per friggere)
sale e pepe

PREPARAZIONE

  1. Per preparare delle eccellenti frittelle di zucchine iniziamo proprio dall’ortaggio da mondare. Lavate quindi con cura le zucchine, spuntate le estremità e grattugiatele con una grattugia a fori grossi, oppure tagliatele a julienne con l’apposito mulinetto. Asciugatele un poco, con della carta, dall’acqua di vegetazione.

  2. In una terrina montate a neve fermissima gli albumi, aiutandovi con le fruste elettriche. In un’altra terrina versate la farina, un cucchiaio di olio, sale e pepe e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. In quest’ultima terrina versate le zucchine e spezzettate la menta, lavata e asciugata, con le mani. Infine incorporate gli albumi, poco alla volta, mescolando dal basso verso l’alto per non smontarli.
  4. In una padella antiaderente, scaldate abbondante olio per friggere, prelevate il composto preparato a cucchiaiate e immergetelo, con delicatezza, nell’olio ben caldo.
  5. Fate friggere le frittelle, poche alla volta per non far abbassare troppo la temperatura dell’olio. Rigiratele delicatamente con una paletta per fritti o con una forchetta di legno, fino a quando non vi sembreranno dorate in modo uniforme.
  6. Sgocciolate le frittelle, man mano che son pronte, ponetele sulla carta assorbente da cucina. Cospargetele con un pizzico di sale e servitele subito, ben calde.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AIUTA IL CUCCHIAIO VERDE A CRESCERE