Filetti di sgombro con spinaci uvetta e pinoli

sgombro con spinaci uvetta e pinoli ricettaEcco un virtuoso secondo piatto a base di pesce: filetti di sgombro con spinaci  uvetta e pinoli.
L’ingrediente principale è lo sgombro, un pesce azzurro che si pesca nei  mari che bagnano la nostra penisola, in particolare nel Mar Adriatico. E’ un pesce dalle carni morbide e delicate, il cui sapore non ha niente a che vedere con la versione lavorata ed inscatolata, dove le carni vengono cucinate ad alte temperature e per lungo tempo.
Questa ricetta di filetti di sgombro con spinaci uvetta e pinoli si può dire che appartenga alla cucina povera, tuttavia nel prepararla si compiono azioni nobilissime.
Se si pensa al portafoglio, lo sgombro fresco permette un certo risparmio rispetto al merluzzo o al salmone. Ed essendo un pesce azzurro non ha nulla da invidiare alle specie più conosciute ed adoperate.

Filetti di sgombro con spinaci uvetta e pinoli RicettaSecondo piatto

STAGIONALITA’:  primavera, estate, inverno
PREPARAZIONE: 15 minuti
COTTURA: 20 minuti
DIFFICOLTA’: Bassa
VINI ABBINATI: Grillo (bianco, Sicilia)

Ingredienti per 4 persone

4 sgombri ridotti in filetti
500 g di spinaci
2 cucchiai di uvetta
2 cucchiai di pinoli tostati
2 cucchiai di pangrattato
2 filetti di acciuga sott’olio
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 cucchiaino di capperi
1 spicchio d’aglio
una dozzina di foglie d’alloro
olio extravergine d’oliva
sale e pepe
peperoncino in polvere

PREPARAZIONE

  1. Vediamo come preparare i filetti di sgombro con spinaci uvetta e pinoli. Iniziamo con l’uvetta. Facciamola rinvenire in una ciotola con acqua tiepida. Intanto occupatevi degli spinaci. Puliteli e lavateli. Quindi lessateli per circa 5 minuti in acqua salata bollente. Scolateli e quando saranno tiepidi strizzateli.
  2. Scaldate 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva in una padella, unite gli spinaci, lo spicchio d’aglio finemente tritato, i pinoli e l’uvetta rinvenuta. Salate, aggiungete un pizzico di peperoncino e cuocete a fiamma moderata per 5 minuti, finchè il fondo sarà asciutto.
  3. Tostate il pangrattato in un padellino. Tritate finemente il prezzemolo, le acciughe scolate ed i capperi e mescolateli con il pangrattato.
  4. Eliminate dai filetti di sgombro eventuali lische, poi stendeteli su di un tagliere dalla parte della pelle. Salateli e pepateli leggermente, quindi copriteli con il misto di spinaci. Arrotolate ogni filetto e fermate ciascuno con uno stuzzicadenti, se necessario. Sistemate i rotolini in verticale e ben stretti, in una piccola teglia da forno, leggermente oliata.  Inserite tra un rotolino e l’altro una o più foglie di alloro. Infine, fate cadere a pioggia il pangrattato aromatico. Condite con un filo d’olio ed infornate per 10 minuti, in forno preriscaldato a 200 °C.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AIUTA IL CUCCHIAIO VERDE A CRESCERE