Budino alla fragola

budino alla fragola ricettaQuando iniziano a vedersi in abbondanza fragole al mercato e al supermercato, vuol dire che è giunto il momento di provare a fare un buon budino alla fragola. E’ un ragionamento logico questo, nel senso che: le prime fragole, per quanto profumate e grandi che siano, non possono essere cresciute con lo stesso sole che vediamo sorgere ogni giorno. Quindi o vengono da molto lontano, oppure crescono in serra, oppure crescono spronate da qualche concime.
Il mio consiglio è non aver fretta ad acquistare le fragole, conviene aspettare che crescano in modo naturale. Quando in natura ce ne saranno in abbondanza e  i commercianti le vederanno a prezzi normali acquistatene un bel po’ e tra un passo e l’altro della ricetta del budino alla fragola, mangiatevene qualcuna! Questa preparazione è molto semplice, seguitela alla lettera, attendete il giusto tempo prima di fiondarvi sul budino e vi riuscirà perfettamente.
I pistacchi sono facoltativi, danno un tocco sofisticato al dessert, ma anche un tocco di colore, che potrete sostituire con qualche fogliolina di menta o un fiore commestibile.


Budino alla fragola RicettaDolce al cucchiaio

STAGIONALITA’: primavera, estate
PREPARAZIONE: 20 minuti più il tempo di riposo (circa 2-3 ore)
COTTURA: 20 minuti
DIFFICOLTA’: Bassa

Ingredienti per 4-6 persone

400 g di fragole
un limone
3 cucchiai di succo d’arancia
2 cucchiai di amido di mais
100 g di zucchero a velo
un dl di panna fresca
un cucchiaio di pistacchi sgusciati non salati
fragole per la decorazione

PREPARAZIONE

  1. Seguite punto per punto la preparazione del budino alla fragola. Lavate le fragole sotto l’acqua corrente.
    Asciugatele su di un canovaccio, possibilmente non bianco e costoso, perchè la fragola puntualmente tinge. Poi tagliate via o staccate i calici verdi e frullate le fragole con lo zucchero a velo e il succo di un limone.

  2. Sciogliete l’amido di mais in un bicchiere di acqua fredda. Versate il miscuglio ottenuto in una casseruola insieme al purè dolce di fragole. Aggiungete il succo d’arancia e 3-4 cucchiai di panna fresca. Accendete il fornello, e portate ad ebollizione il tutto, a fuoco dolce, mescolando senza sosta.
  3. Quando la crema raggiunge il punto di ebollizione, cuocetela per un minuto, togliete la casseruola dal fuoco e versatela in 4-6 bicchieri/coppette/stampi per budino.
  4. Pulite bene i bordi degli stampini, se li avete sporcati versando la crema, e riponete tutto in frigo per 2-3 ore.
  5. 30 minuti prima di servire il budino alla fragola, montate la panna fresca rimasta, versatela sui budini, formando uno strato alto circa 2-3 cm. Cospargete infine le coppette con i pistacchi non salati tritati e tenete in frigo fino al momento di servire.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AIUTA IL CUCCHIAIO VERDE A CRESCERE