Baccalà con broccoli piccanti

baccala broccoli ricettaBaccalà con broccoli piccanti: una variante leggera e mediterranea rispetto al classico baccalà alla vicentina.
Questa ricetta che ben si presta ad essere realizzata nei mesi freddi, è una gustosa idea per preparare il baccalà. Conviene, come ricetta consiglia, procurarsi il baccalà già ammollato, che è sicuramente meno salato. Si risparmia tempo ed è pratico da cucinare. Per essere sicuri di non nuocere troppo alle proprie arterie, sciacquate ancora un pò il baccalà, magari si elimina un altro po’ di sale.
Questo secondo piatto di baccalà con  broccoli piccanti, mantiene il gusto delicato del pesce, che non viene particolarmente alterato. La crema di broccoli che viene adagiata sopra ciascuna porzione, nonostante l’aglio e il peperoncino, resta pur sempre una salsina non troppo invadente. E la sua consistenza morbida crea un apettitoso contrasto con il trito di prezzemolo e pangrattato che viene cosparso sopra.[banner align=”alignnone”]

Ricetta Baccalà con broccoli piccanti Secondo piatto

STAGIONALITA’: autunno, inverno
PREPARAZIONE: 20 minuti
COTTURA: 35 minuti
DIFFICOLTA’: bassa
CALORIE: 280 cal/porzione

Ingredienti per 4 persone

800 g di baccalà ammollato
500 g di broccoletti
2 acciughe sott’olio
2 cucchiai di pangrattato
2 foglie di alloro
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino piccolo
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
olio extravergine d’oliva
sale

PREPARAZIONE

  1. Pulite il broccolo, lavatelo e riducetelo in cimette. Cuocete le cimette a vapore, coperte, per 5 minuti a partire da quando l’acqua bolle. Trascorso il tempo spegnete il fuoco e lasciate intiepidire i broccoli.
  2. Tritate finemente l’aglio e sminuzzate il peperoncino se secco, oppure tritatelo, se fresco. Attenti poi a non toccarvi il viso con le mani.[banner align=”alignnone”]
  3. Mettete i broccoletti, l’aglio e il peperoncino in una padella con fondo spesso, dove saltare le verdure con un pizzico di sale e due cucchiai di olio. Fate cuocere per 10 minuti a fuoco medio-basso.
  4. Preparate il baccalà. Dividetelo in quattro parti. Procuratevi una pentola, appoggiatevi dentro il pesce, ricopritelo d’acqua fredda, aggiungete le foglie di alloro e portate ad ebollizione.  Quindi riducete la fiamma e fate cuocere per 15 minuti.
  5. Frullate nel mixer i broccoletti saltati, con qualche cucchiaiata di acqua per rendere la crema fluida. Potete attingere dall’acqua di cottura del baccalà.
  6. Prendete il prezzemolo precedentemente tritato e mescolatelo con il pangrattato e le acciughe ben schiacciate.
  7. Terminata la cottura del baccalà, trasferitene le parti in una teglia foderata con carta da forno. Ricoprite ciascuna porzione con la crema di broccoli. Cospargete in cima con il misto di prezzemolo e pangrattato.
    Infornate la teglia e fate gratinare per 5 minuti a 200 °C, nel forno preriscaldato.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AIUTA IL CUCCHIAIO VERDE A CRESCERE