Reginette alla crema di zafferano

reginette crema di zafferano ricettaLe reginette alla crema di zafferano sono un primo piatto da scarpetta. Il formato della pasta, diverso dal solito, avvalora il piatto. La crema di zafferano è piuttosto leggera, perchè tra gli ingredienti è contemplata la ricotta. Lo zafferano è consigliabile averlo in stimmi, almeno si ha la certezza che sia zafferano (Crocus sativus). Se si è abituati ad usarlo in bustina, per praticità o per convenienza economica, conviene leggere attentamente gli ingredienti. Dentro ci dev’essere polvere di stimmi di zafferano, e non aromi artificiali, che diano il gusto di zafferano.

Se voleste usare gli stimmi, ma non sapete precisamente come vanno adoperati, sappiate che prassi vuole che vadano messi in infusione per un paio d’ore. Nel dettaglio: Contate o pesate gli stimmi che vi servono. Metteteli in una tazzina e versateci sopra acqua bollente, fino a riempire la tazzina. Lasciate riposare per 2 ore e vedrete che in quel tempo gli stimmi inizieranno a rilasciare colore giallo. Aggiungete l’infuso poco prima della fine della cottura.

Reginette alla crema di zafferano – Primo piatto

STAGIONALITA’: tutto l’anno
PREPARAZIONE: 15 minuti (+ un paio d’ore, se usate gli stimmi)
COTTURA: 20 minuti
DIFFICOLTA’: bassa

Ingredienti per 6 persone

450 g di pasta secca tipo Reginette
200 g di ricotta vaccina
200 ml di panna fresca
2 bustine di zafferano o 20 pistilli di zafferano
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva (o 40 g di burro)
sale e pepe

PREPARAZIONE

  1. In un largo tegame versate i due cucchiai d’olio extravergine d’oliva. Versate la ricotta, precedentemente lavorata con i rebbi della forchetta, e la panna fresca. Aggiungete un pò d’acqua e mescolate continuamente fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete l’infuso di zafferano o le bustine diluite in una tazzina d’acqua e mescolate. Salate e pepate senza esagerare. Lasciate sul fuoco la crema per un paio di minuti.
  2. Fate cuocere la pasta in abbondante acqua, salata, scolatela al dente e conditela con la salsa. Per avere un risultato che appaghi gli occhi, ponete la pasta condita in una zuppiera di porcellana e infornatela per 10 minuti a 160 °C. Cospargetela di parmiggiano grattugiato prima di servire.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AIUTA IL CUCCHIAIO VERDE A CRESCERE