Camille alla calendula

Camille alla calendula ricettaLe camille alla calendula, sono dolci facili e originali. Per una buona colazione o per una dolce merenda, magari accompagnata anche da un frutto, perchè non preparare un dolce fatto in casa o dei biscotti? Ecco allora che questa ricetta  fa al caso nostro. E’ particolare perchè vi sono i petali di calendula, che come colore ricordano la carota. Il gusto è delicato e la ricetta originale. Purtroppo non si può realizzare tutto l’anno. Bisognerà attendere la foritura di questa preziosa pianta.
Se vi avanzano petali, metteteli in infusione per un buon tè da servire con i dolcetti.
Assicuratevi di avere dei pirottini o formine da muffin o cupcakes.

Camille alla calendula – Dessert

STAGIONALITA’: primavera, estate
PREPARAZIONE: 30 minuti
COTTURA: 30 minuti
DIFFICOLTA’: bassa

Ingredienti per 18 camille

110 g di burro
110 g di zucchero integrale
2 uova
70 g di farina
1 cucchiaino di lievito
2 cucchiai di petali freschi di calendula

PREPARAZIONE

  1. Preriscaldare il forno a 180 °C. Unite in una ciotola il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero, le uova, la farina setacciata e il cucchiaino di lievito. Amalgamate bene fin ad ottenere un impasto omogeneo e brillante.
  2. Incorporare 1 cucchiaio e mezzo di petali di calendula.
  3. Versare adagio il composto nei pirottini, magari con l’ausilio di un cucchiaio. Terminato il compito, spargere i petali avanzati su ogni dolcettino con un pizzico di zucchero.
  4. Infornare e cuocere per circa 30 minuti a 180 °C.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AIUTA IL CUCCHIAIO VERDE A CRESCERE